DUBAI TOUR: FRAZIONE CAOTICA AD AL AQAH

Non è stata una giornata facile quella odierna al Dubai Tour che è stato letteralmente sconvolto dall’attraversamento in un tratto desertico dove soffiava un forte vento laterale.

Tra cadute e ventagli il gruppo si è spezzato in tanti tronconi in un caos accentuato anche dalla gomitata ricevuta dal leader della classifica generale Marcel Kittel.

Per la Wilier Triestina – Selle Italia a far parte del primo troncone del plotone, ridotto a poco più di 20 unità, c’erano anche Rafael Andriato e Liam Bertazzo che sono stati via via raggiunti dai loro compagni di squadra col passare dei km.

Ricomposto l’ordine, nella volata finale a spuntarla è stata John Degenkolb con Jakub Mareczko che è rimasto troppo chiuso all’ultimo km e che si è dovuto accontentare di un 17° posto.

Il velocista bresciano rimane nella top 10 della classifica generale, dove si trova in 9^ posizione a 16″ da Kittel, e resiste anche al 2° posto in quella dei giovani, a 8″ da Dylan Groenewegen, alla vigilia della tappa regina con arrivo in quel di Hatta Dam con un ultimo km caratterizzato da pendenze superiori al 15%

ORDINE D’ARRIVO – RACE RESULTS
1 John Degenkolb
2 Reinardt Janse Van Rensburg
3 Sonny Colbrelli

17 Jakub Mareczko
26 Liam Bertazzo
48 Rafael Andriato
60 Cristian Rodriguez
90 Giuseppe Fonzi 55″
91 Alberto Cecchin
116 Jacopo Mosca 2’35”
117 Matteo Busato 2’48”

CLASSIFICA GENERALE – GENERAL CLASSIFICATION
1 Marcel Kittel
2 Dylan Groenewegen 8″
3 John Degenkolb 10″

9 Jakub Mareczko 16″
56 Rafael Andriato 20″
57 Cristian Rodriguez
76 Giuseppe Fonzi 1’15”
87 Jacopo Mosca 2’55”
102 Liam Bertazzo 4’47”
106 Matteo Busato 4’52”
109 Alberto Cecchin 5’21”

Valerio Bianco

#LoveMyWilier

Lascia un commento