Mondiali XCM, un errore priva la Fumagalli della possibilità di gareggiare

La nota ufficiale della Federazione riguardo l'errore che ha costretto lo stesso staff della Nazionale a fermare in via preventiva l'atleta impegnata ai Mondiali in Germania. In merito a quanto accaduto a Singen in occasione del Mondiale Marathon, la Federazione esprime dispiacere per l’accaduto, frutto di un errore che ha privato

Il presidente Renato Di Rocco a conclusione dei Campionati Italiani

Il presidente Renato Di Rocco a conclusione dei Campionati Italiani di ciclismo e paraciclismo che il Piemonte ha accolto da venerdì 23 a domenica 25 giugno "Gare appassionate e combattute per conquistare il simbolo della maglia tricolore. Un ringraziamento ad atleti e Società per la numerosa e qualificata presenza a tutte le

Mondiali XCM 2017: le schede degli azzurri

“Percorso veloce ed insidioso” – dice il CT CelestinoDomenica 25 giugno il percorso di Singen (Germania), ospiterà i Campionati del Mondo Marathon.Per il CT Azzurro Mirko Celestino questi mondiali rappresentano l’esordio ufficiale come tecnico della Nazionale: “Sono un po’ emozionato… ne ho disputati 7, questo però è il primo da

C.F.: Bilancio e Progetto “Allenamenti Sicuri” al centro dei lavori

Si è svolto a Roma il terzo Consiglio Federale del 2017 della Federazione Ciclistica Italiana che, come è ormai tradizione, è stato preceduto da un incontro informale il giorno precedente. Nel pomeriggio di martedì i Consiglieri hanno partecipato al secondo step del progetto formativo di tecniche di empowerment individuale e

SPRINT CUP: Oro di Vece a Cottbus, in luce Manzoni e Bissolati

Miriam vince i 500 metri a cronometro, ottimi piazzamenti di Gloria ed Elena nelle due giornate Cottbus (GER) (17/18-6) – La due giorni della Sprint Cup in Germania si è conclusa con la squillante vittoria di Miriam Vece nei 500 metri a cronometro (nella foto a destra). L’azzurrina si è imposta

I complimenti del presidente Renato Di Rocco ai protagonisti del Giro U23-Enel

"Il Giro d'Italia Under23 è tornato, dopo cinque anni, ed è stato un successo completo. Abbiamo assistito ad un Giro entusiasmante, disegnato per valorizzare il ciclismo dilettantistico ed anche il nostro territorio. La Federazione Ciclistica Italiana ha fortemente voluto il ritorno di questa importante corsa a tappe perché, dalle sue

Il Collegio di Garanzia dello Sport respinge il ricorso di Carlo Roscini

Il Collegio di Garanzia dello Sport ha rigettato in data odierna il ricorso presentato in data 28 aprile 2017 da Carlo Roscini contro la Federazione Ciclistica Italiana e la Procura Federale della FCI avverso la conferma integrale da parte della Corte Federale d’Appello della FCI (1^ Sezione), pronunciata e comunicata

Giro d’Italia Under 23-Enel al via

Domani la Grande Partenza da Imola con starter d’eccezione Eddy Merckx, oggi la punzonatura nel Palazzo Comunale (ore 18,30) e la presentazione delle squadre a Piazza Gramsci (ore 21)  mola (BO) (8/6) – Dopo 5 anni, il grande momento è arrivato. Domani alle 12,50 da viale Saffi a Imola, sotto la

A San Bonifacio il via ai due progetti per le squadre nazionali

Lunedì 5 giugno il “Progetto Tokyo 2020: per un empowerment individuale e di gruppo”, martedì 6 giugno il Progetto Pilota di Formazione per gli atleti dedicato a Michele Scarponi Il Settore Studi della Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con il Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali Davide Cassani e con i CT

JUVENTUD: Marco Negrente terzo in volata a Sogamoso

La nazionale italiana centra finalmente il podio nella 5^ tappa vinta da Juliàn Molano davanti ad Estrada e all’azzurro – Matteo Fabbro costretto al ritiro da una caduta Sogamoso (COL) (28/4) – L’azzurro Marco Negrente sale sul terzo gradino del podio nella quinta tappa della Vuelta de la Juventud, firmando il

Consiglio Federale: Nominate le Commissioni per il quadriennio 2017-2020

Nella riunione del 28 aprile completato l'organigramma delle varie Strutture federali - Tra le altre decisioni la nascita della tessera per Guida Cicloturistica Sportiva (GCT) e il progetto di formazione riservato agli atleti in attività nelle categorie internazionali, dedicato a Michele Scarponi Il Consiglio Federale del 28 aprile è stato preceduto,

FILIPPO GANNA, ARGENTO DI GRANDE PRESTIGIO

Nel 2016, a distanza di quart'anni dal titolo iridato di Moser nell'inseguimento individuale, Ganna regalò all'Italia l'oro che mancava. Quest'anno l'azzurro, di soli vent'anni, regala un argento di grande prestigio. Salgono a tre le medaglie azzurre in questa rassegna iridata: Oro di Barbieri allo scratch, argento di Ganna nell'inseguimento individuale e bronzo

MONDIALI PISTA: Filippo Ganna nella finale oro-argento

L'azzurro con il secondo tempo di 4'14"647 difenderà il titolo contro l'australiano Jordan Kerby, primo tempo in 4'12"172 Hong Kong (Cina) (14/4) – Filippo Ganna è nella finale oro-argento dell’inseguimento individuale. Con il secondo tempo delle qualificazioni in 4’14”647 il campione del mondo in carica oggi difenderà il suo titolo contro

MONDIALI PISTA – MAGNIFICO BRONZO PER IL QUARTETTO AZZURRO

Dopo diciannove anni l'Italia torna sul podio mondiale dell'inseguimento a squadre: salgono a quota due le medaglie per l'Italia, il bronzo del quartetto azzurro si somma all'oro di Rachele Barbieri allo scratch. Il quartetto rosa entra nelle finali per il bronzo ed è un risultato storico: l'Italia è tra le quattro